Emmabooks,  Recensioni

Recensione: La Luna di sangue di Laura Randazzo!

Hola lectores, oggi vi parlerò di un libro pieno d’azione e di sentimenti che vi farà battere il cuore fino a sentirlo in gola. Curiosi?

Un nuovo, appassionante capitolo della saga “La stirpe delle Lowlands”!

A Oldgrove il branco dei Barclay non può ancora vivere in pace. Il delicato equilibrio fra licantropi e vampiri sta per essere infranto e il nemico di sempre, Nereus, continua a minacciare la sopravvivenza della specie. Christopher guida il branco con mano salda, ma allo stesso tempo mette in pericolo se stesso nelle strade buie della città per azzittire il suo animo tormentato. Riuscirà Madison a curare il suo spirito, oltre a guarire le sue ferite?


Recensione!

Sono tornati gli abitanti di Oldgrove con un romanzo ritmato e ammaliante, ricco di speranza, d’azione e di sentimenti complessi e bellissimi! Una lettura coinvolgente, che descrive a pieno ogni lato nascosto dei nostri protagonisti di questa saga straordinaria ricca di elementi.

Christopher è indubbiamente il licantropo più complesso di tutta la serie, ha diverse responsabilità: il branco conta su di lui, deve tenerli al sicuro e fare in modo di non commettere errori, cercando di vedere l’amico dal nemico. È un uomo inquieto, con tanti pensieri e paure, da una parte cerca di fare del suo meglio per non deludere le persone che contano su di lui, dall’altra l’unica cosa che vorrebbe fare è mollare tutto e trovare la pace che ormai ha perso da tempo. L’idea di dedicarli un capitolo per delineare il suo carattere e per far comprendere ad ogni lettore al meglio il personaggio è veramente bellissima e ci permette di sentirci più vicini a lui, a quel licantropo dall’animo tormentato.

Madison è una donna che ama il suo lavoro, ama aiutare gli uomini del branco e ha lo stesso spirito di sacrificio di Chris, ed è proprio il suo spirito e la sua dolcezza che finiranno per conquistarlo, abbattendo tutti i suoi dubbi e le sue paure. È come una ventata di aria fresca per Christopher e sarà l’unica lupa a riuscire a calmare la sua ira distruttiva e a riempire il vuoto che sente nel suo cuore. I nemici tuttavia sono ancora dietro l’angolo e riuscire a unire la vita sentimentale con quella del branco per l’Alpha non è affatto facile.


“Quando due occhi azzurri si alzarono a incontrare i suoi, le sue mani raggiunsero il viso e la sua bocca cercò quella di lei trovandola. Sentì la sua sorpresa, ma, dopo un attimo, le labbra della dottoressa si dischiusero facendolo entrare. L’assaporò lentamente. Era dolce, buona.”


I personaggi continuano la loro lotta contro Nereus ma l’autrice arricchisce la sinossi con una narrazione più approfondita dei protagonisti dei volumi precedenti e raccontando tutti le peripezie del branco in maniera perfetta e affascinante.

“La Luna di Sangue” è un romanzo completo e seduttore, si nota subito dai suoi primi capitoli, una crescita stilista della scrittrice, riesce a intrecciare emozioni e mistero, azione e una buona dose di suspense che si mischiano al concetto più generale di amore familiare e di amicizia, non solo a quello di coppia. Madison e Christopher sono due calamite che si attraggono l’uno all’altro ed espongono ai nostri cuori: una soave storia d’amore che prende le parole in piu momenti di questa narrazione complessa e emozionante, senza essere troppo stucchevole così anche gli amanti dei romance potranno leggere un tocco di dolcezza tra i misteri e le azioni spericolate di questa branco di lupi.

Per godere al meglio di questa incantevole lettura consiglierei di leggere anche i volumi precedenti narrati dalla mente maestosa e ricca di talento di Laura Randazzo.


Vi assicuro che non vi pentirete neanche un secondo di aver deciso di leggere la sua serie, perché per gli appassionati del genere è una lettura da non perdere per nulla al mondo. Questo romanzo non è la fine di questa saga, quindi siate pronti a leggere ancora dalla penna stilosa di Laura!

Voto 📚 📚 📚 📚. 5/5

La vostra Sara!

PS: non dimenticatevi di sostenerci sul sito di Ko-fi, offrendoci un caffè. Se volete aiutarci a pagare le spese del blog, vi basterà andare a cliccare sull’immagine nella colonna di destra. A chi ci sostiene nel silenzio vogliamo dire Grazie di cuore, state aiutando tre ragazze in una passione alle volte costosa. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *