Negli occhi e nella mente - banner
Collaborazione,  Genesis Publishing,  Segnalazioni

New psyco-thriller di Alessandro Furlano: NEGLI OCCHI E NELLA MENTE

Buon pomeriggio readers, oggi vi parlo del nuovo thriller psicologico Alessandro Furlano che ci farà entrare in una nuova indagine del commissario De Rolandis, per assicurare, ancora una volta, il colpevole alla giustizia. Cosa succederà?

“Erano stati giorni in cui il commissario Ivo De Rolandis aveva rischiato la vita in operazioni di Polizia contro spietati serial killer, che lo avevano segnato nel profondo. Operazioni in cui aveva perso amici e colleghi. Per fortuna, da qualche anno, non era più incorso in situazioni così estreme, ma aveva ancora bisogno, periodicamente, delle sue passeggiate preserali per riflettere un po’ in solitudine, quella sensazione che soltanto l’essere in mezzo a una folla di sconosciuti ti può dare.”

Torino. Un uomo si sveglia in una pozza di sangue. Sua moglie, il figlio e il cane giacciono esangui, morti sgozzati, mentre lui ha le vene tagliate. “Che cosa ho fatto?” si chiede disperato. Chiama i soccorsi, poi sviene. Asti. Pochi giorni dopo, l’ex socio dell’autore della prima strage ne compie una quasi identica. Quasi, perché questa volta sono tutti morti: moglie, marito, i due figli.

Omicidio-suicidio in entrambi i casi?

Tutti gli indizi porterebbero a questa conclusione. Il commissario Ivo De Rolandis non ci crede e indaga con l’ausilio del collega Roberto Lupi e del giornalista di “nera” del quotidiano La Stampa, Alessio Dova, strappandolo dal suo esilio dorato sulle colline astigiane, dove si era rifugiato per ritrovare la serenità perduta. Tra cacce all’uomo, aziende fallite, famiglie distrutte, false piste e percorsi tortuosi nella psiche umana, De Rolandis e Dova arriveranno alla sconcertante rivelazione finale.

Un thriller psicologico, una corsa contro il tempo e contro nemici spiazzanti, cercando di mettere insieme gli incoerenti pezzi di ciò che vedono i loro occhi e ciò che ordina la loro mente.


L’uomo avrà davvero ucciso i suoi famigliari? Il commissario De Rolandis riuscirà a risolvere il caso?

Una sinossi agghiacciante e accattivante, dove un’uomo si ritrova in uno stato di shock e confusione dopo avere rinvenuto i corpi della moglie, proprio bambino e cane in una pozza di sangue accanto a sé, senza ricordarne gli omicidi.

Chi è Alessandro Furlano?

Nasce ad Asti negli anni ’70, per oltre due lustri è stato Community Manager di StephenKing.it, il più grande portale italiano sullo scrittore americano. Ingegnere votato alla letteratura in tutte le sue forme, è autore di numerosi articoli, recensioni e racconti online e su varie riviste, oltre che grande appassionato di musica rock.

È correttore di bozze e diplomato “Valutatore Professionale di Manoscritti” presso la Scuola “Alexandre Dumas” di Milano. Con il suo “lato oscuro”, lo pseudonimo Alex F. Penni, scrive di horror e gotico. Con il suo “lato leggermente meno oscuro” è autore di thriller e noir.

Negli occhi e nella mente è il terzo e ultimo romanzo della serie “Le indagini del commissario De Rolandis”, che dà seguito ai primi due: Il giorno prima di morire, finalista dell’edizione 2016 del trofeo letterario “IoScrittore” del Gruppo Editoriale Mauri & Spagnol, e Novilunium. L’intera trilogia è edita da Genesis Publishing.

Una storia di amicizia, bullismo, amore, vite sprecate, violenza e speranza. Dove il passato è tornato ed ha sete di vendetta.

In un confine racchiuso tra le meravigliose colline dell’astigiano e i luoghi sacri della Torino Magica, la clessidra scorre inesorabile e la falce della luna si assottiglia sempre di più. Il Novilunio sta arrivando.

Negli occhi e nella mente - cover

La vostra Sara!

Ti piacciono i nostri contenuti? Sostieni il nostro blog donandoci un caffè sul sito di Ko-fi !

+ posts

Sono una ragazza dalle mille sfumature, innamorata dell'intrattenimento intrigante come libri e film incentrati su thriller, fantasy o storici. Amo scoprire nuovi paesaggi ascoltando sempre la musica di Michael Jackson.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *