Buon pomeriggio readers! Amore dopo amore è una raccolta di poesie di Stefano Labbia, piena di emozioni forti e contrastanti. Di cosa parlerà?

“Qui non c’è verità. Qui c’è solo amore.”

Quinta silloge poetica del giovane autore romano Stefano Labbia, “Amore dopo amore” è un gioiello contemporaneo prezioso: le poesie che compongono quest’opera denotano una scrittura matura, ricca di “letture” alle spalle e di energia, tenuta in equilibrio dalla sigla stilistica che dà forma e struttura all’opera. Emergono per originalità e forza l’io lirico e le figure femminili, nonché una sottile vena ironica capace spesso di rovesciare completamente il movimento semantico e figurativo dei versi, con effetto straniante o illuminante. Labbia si conferma grande cantore dei tempi moderni con una ferocia ed un candore straziante: è stato Umberto Saba a dire “Ai poeti resta da fare la poesia onesta.”. Ed uno dei pregi del Labbia è proprio questo: l’onestà.


Riflessioni personali dell’autore Amore dopo amore

La poesia contemporanea degli anni 2000 ci ha regalato poeti giovani e meno giovani sempre e comunque abili e schietti al pari dei grandi Maestri. Labbia ne è, tra i primi, fiero esponente: quasi un cantore di altri tempi, questo giovane autore, che può “permettersi” l’uso di termini antichi, desueti nelle sue liriche. Termini usati sempre a contesto, per nobilitare quella lingua studiata da millenni e innalzare il nome dell’Italia, un paese si controverso ma anche di un’incredibile e profonda bellezza. “Amore dopo amore” è un diario di una società che ancora sogna, ancora vive, seppur a metà.

Questa raccolta serve come testimonianza, al pari di un libro inchiesta, per l’oggi e per il domani. Oggi per fare il punto della situazione. Domani per capire come eravamo. O come siamo stati per un (breve) periodo. Senza la pretesa di voler insegnare o, peggio, criticare un’umanità a tratti confusa e apatica. La velocità, l’immediatezza delle liriche di fuoco, siano esse d’amore che di vita vera, reale, contenute in questa silloge sono pericolosamente sincere. La verità, in questa silloge sgorga a piene mani: al lettore spetta un viaggio di consapevolezza, discussione, pensiero.

Amore dopo amore - immagine

Alcune informazioni sulla raccolta

Quinta silloge poetica del giovane autore romano Stefano Labbia, questa “Amore dopo amore” è una perla preziosa, testamento di vita e di amore del nuovo millennio: le poesie che compongono quest’opera guardano al futuro dell’essere umano, cavalcando le sue emozioni, i suoi dubbi, le sue sensazioni e ricordando l’amore di ieri senza alcuna malinconia ma con estrema passione.

Labbia si conferma grande cantore dei tempi moderni con una ferocia ed un candore straziante: è stato Umberto Saba a dire “Ai poeti resta da fare la poesia onesta“. Ed uno dei pregi del Labbia è proprio questo: l’onestà.
La prefazione è a cura dello scrittore Mattia Zadra. La postfazione è firmata dalla Psicologa Sabina Natali.


Chi è Stefano Labbia?

Stefano Labbia è autore di comics (Super Santa for Peace, Killer Loop’S #1), sceneggiature (Life Goes On – la vita va avanti, Fear (tv show), WMW – What Men Want (tv show), The Offsite (tv show), Sisco (tv show)), romanzi (Piccole Vite Infelici, Bingo Bongo & altre storie, Il padre di Kissinger era un bastardo, Come vivere in tre comode rate, Il trucco di Moliére) e poeta (Gli Orari del Cuore, I Giardini Incantati, Vivo!!!, Nel rifugio sommerso).

La vostra Sara!

Informazioni sull'autore

Sono una ragazza dalle mille sfumature, innamorata dell'intrattenimento intrigante come libri e film incentrati su thriller, fantasy o storici. Amo scoprire nuovi paesaggi ascoltando sempre la musica di Michael Jackson.

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: