Autore,  Collaborazione,  Queen Edizioni,  Review party

R.w.p:”Il vampiro cerca moglie” di Andie M. Long!

Buona sera miei cari lettori! Eccoci con nuova commedia romantica paranormale di Andie M. Long della Queen Edizioni. Siete pronti a scoprire di cosa parlerà?


Gestire un’agenzia di incontri può essere mortale… Shelley Linley è stufa di avere a che fare con clienti squilibrati. Un altro burlone ha fatto domanda alla sua agenzia di incontri, dicendo di essere un vampiro e vuole l’aiuto di Shelley per trovare una moglie.

Malgrado tutto, quando decide di incontrarlo per una seconda intervista, Shelley scopre che lui non ha idea di quello che vogliono le donne. Peccato perché è super sexy, divertente e ha molti amici single a cui potrebbe consigliare la sua attività, anche se dice che sono lupi mannari e demoni.

Se solo riuscisse ad ignorare le sue allucinazioni, potrebbe sicuramente aiutarlo ad incontrare qualcuno. Tutto precipita quando l’algoritmo del programma di incontri afferma che è proprio lei la sua compagna ideale e questo la mette davanti a due possibilità, dare una possibilità a quel vampiro affascinante o scappare a gambe levate.


Cosa succederà quando Shelley incontrerà per la prima volta il vampiro? Ma sarà davvero un vampiro o uno che sta fingendo? Cosa succederà quando scopre che la compagna ideale è proprio lei? L’algoritmo ha sbagliato o dice la verità? Che strada sceglierà Shelley?

Shelley quando incontra per la prima volta il vampiro ad un appuntamento non crede che lui lo sia, quindi inizia ad ordinare il cibo a base di aglio. Man mano che la cena continua scopre che l’aglio su di lui non fa alcun effetto, ma nonostante tutto lei inizia a lanciarglielo addosso per vedere che che reazione avrà su di lui.

Come mai prova a lanciargli l’aglio adosso? Shelley avrà fatto una delle sue figure oppure il vampiro la crede pazza? Cosa succederà quando l’aglio non avrà nessun effetto?

Ho adorato questo libro perché è un libro dalle mille sfumature che non ti aspetteresti, un romanzo che a partire dal titolo insolito riesce ad incuriosirti subito, un libro sovrannaturale che ti fa rimanere a bocca aperta.

Di solito quando leggo un libro cerco di immedesimarmi in uno dei personaggi ma questa volta non ho trovato dei punti in comune tra di noi perché i fatti narrati dall’autrice li avrei svolti esattamente come hanno fatto entrambi i protagonisti senza schierarmi da nessuna delle due parti.

Tutti e due i personaggi hanno le proprie caratteristiche che li contraddistinguono e quindi non ci può essere un personaggio dove immedesimarsi.

Una volta che leggi questo romanzo inizi a farti un pensiero che continuando a leggerlo viene poi successivamente ribaltato con scene che non ti aspetteresti di trovare.

Naturalmente il romanzo ti fa rimanere un po’ con il fiato sospeso ma secondo me è quello il bello di quando leggi che ti rapisce e ti fa entrare un po’ in ansia fino a quando non lo leggi tutto.

La scrittrice è stata fenomenale perché la descrizione dei luoghi, dei sentimenti che provano i protagonisti ma anche gli altri personaggi ti rapisce e ti porta ancora più dentro al libro che stai leggendo.

Leggendo scopri che sei arrivato alla fine del libro senza che tu te ne sia accorto e questo ci fa capire come sia scorrevole e scritto in un linguaggio che ormai oggi giorno si è dimenticato.

Leggendo un sacco di libri che parlano del sovrannaturale sono rimasta sorpresa di scoprire che non bisogna mai farsi ingannare dal titolo come ho fatto io, ma entrate all’interno e scoprire di cosa stia parlando perché ne vale la pena.

Ma ovviamente non vi posso raccontare tutto io altrimenti che divertimento ci sarebbe nel immedesimarsi nella storia?

Voto: 📚 📚 📚 📚

La vostra Alessia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *