Buon mercoledì readers, oggi vi parlo di un romanzo simpatico che potrebbe alleggerire la vostra giornata e forse strapparvi un sorriso. Avete mai provato a cercare la parola gigolò su Google?

Vi chiederete se sono impazzita e perché farlo?

Venusia è la protagonista di questo romanzo dai toni erotici, è stato il suo personaggio a portarmi a tentarne la ricerca come lei e vi giuro non mai riso tanto hahaha. Dopo questa imbarazzante ma altrettanto divertente premessa, andiamo finalmente a parlare di questo romanzo edito dalla Ode edizioni.

In genere non mi butto facilmente sui romance erotici, sono parecchio esigente, ma questa volta ho visto qualcosa di carino da scoprire. Gigolò è un romanzo divertente e frizzante in grado di intrattenere il lettore con la sua spontaneità.

Tra ironia, battibecchi e passione si sviluppa la storia di Venusia, protagonista indiscussa del romanzo, una donna in carriera che per via di una cotta per il suo superiore e per l’ultimo tradimento ha chiuso la porta all’amore, ma ahimè il desiderio sessuale sta diventando estenuante.

È come se nel tentativo di trovare un unicorno, io avessi la predestinazione a scovare l’unico somaro nascosto tra la mandria.

E’ proprio in questo frangente che lei, come accennato prima, finisce su google a cercare un gigolò, perché l’amore è troppo pungente e l’astinenza sessuale troppo corrosiva. Proprio dalla sua ricerca disperata su internet ha l’occasione di conoscere Adrian, il russo da strapparti il fiato che senza un motivo le muove dentro qualcosa, anche per lui non sarà soltanto lavoro.

Dopo una notte di passione, i due finiranno per rincontrarsi e da qui avremo un crescendo di situazioni, imbarazzanti e molto divertenti.

La leggerezza di questo romanzo si sposa bene con quel lettore che ha bisogno di rilassarsi, infatti la giovane Venusia sarà in grado di portare quel brio che non deluderà, ritrovandola in amicizia. L’altro personaggio che potrebbe un po’ incuriosirvi è certamente Adrian, un gigolò, un buyer ma soprattutto un giovane in grado di fare di tutto per chi tiene e forse ci lascerà dentro qualcosa anche lui. Mentre Lorenzo sarà essenziale in questa storia, il capo gentile e l’uomo migliore che si possa incontrare, ma sarà la vera scelta di Venusia o come ci si aspetta sceglierà il gigolò?

Devo ammettere che è stata una lettura piacevole, con lo stile narrativo dell’autrice sono riuscita ad apprezzare ogni personaggio, persino quella antipatico finale. Certamente la storia non è per nulla impegnativa, ma spero che la scrittrice sperimenti un genere più complesso riportando proprio questa grande ironia che ho amato, perché sono certa che leggerò anche quel romanzo.

E ora, cerchereste anche voi gigolò su google per ridere come la povera Venusia? Cosa vi ha colpito dei personaggi?

Voto: 📚📚📚📚/5

La vostra Clara!

Informazioni sull'autore

Sono la Boss di Dreamage Blog, ma sotto sotto sono la più ansiosa delle blogger e quella che legge di più. Viaggio e fotografo in giro per il mondo, ma insieme a me ho sempre qualcosa da leggere, non importa il genere!

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: