#PopcornTime,  Senza categoria

#Popcorntime 9: LIFT ME UP!

Buon sabato a tutti miei cari readers,

oggi vi parlerò di un film che tocca il cuore, almeno ci prova.

LIFT ME UP

MV5BYzhiNzVjMGItNWYxZS00ZmE2LWI3N2UtZWY5OTQ4ZmY1MWJlXkEyXkFqcGdeQXVyNzU1NzE3NTg@._V1_CR0,45,480,270_AL_UX477_CR0,0,477,268_AL_

Il film incentra l’attenzione su una ragazza che ha appena perso la madre, Emma, ed abita con il patrigno con cui non ha un buon rapporto. Sia per la danza sia per il legame con patrigno, Emma comprenderà il valore della famiglia e forse potrà affrontare il lutto?

Una storia di per sé profonda, che potrebbe elevarsi ulteriormente. Purtroppo a svalutare il film e la storia, è la pessima recitazione della protagonista. Di fatti manca di sentimento, emotività e lascia arido lo spettatore. Davvero un peccato.

A recuperare pienamente il lato emotivo è sicuramente l’attore Todd Cahoon, che interpreta in modo spettacolare il patrigno.  Mi ha commosso in ogni momento, quando prova a relazionarsi con una figliastra esista; quando la difende ugualmente dal mondo. Il suo personaggio è estremamente istruttivo, insegna al mondo che il legame di sangue non è tutto per essere una vera famiglia.

 [youtube https://www.youtube.com/watch?v=C3jqL9KH_zU&w=560&h=315]

Un film carino, che poteva essere sicuramente migliore. Si salva per alcune chicche al suo interno, e non certo per la protagonista.

Voto: 🍿🍿.5

La vostra Clara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *