Collaborazione,  Hope Edizioni,  Recensioni,  Review Tour

Review Tour:” Resistenza” di Amy Daws!

Buon pomeriggio lettori!Come state? Vi ricordate di Tunner e Belle? No? Adesso vi parlo della loro storia!

Qui sopra trovate il cover reveal e la recensione del primo libro di Amy Daws!

All’interno di questo secondo romanzo il personaggio maschile non è più Camden, ma il suo gemello Tanner Harris. Tanner , calciatore britannico, è considerato la pecora nera della famiglia poiché si comporta come se si fosse perso, passando le notti da una ragazza ad un altra.

Questo suo atteggiamento è dato dal fatto che gli manca un pezzo di sé e si sente solo senza Camden in campo, poichè quest’ultimo è stato reclutato dall’Arsenal nella Premier League.

Una sera dopo l’ennesima ragazza offesa si ritrova senza documenti, senza soldi e nudo nel pieno della notte, indeciso su chi chiamare decide di chiamare Indie la fidanzata di Camden solo che al posto della ragazza risponde Belle.

La psicologia del personaggio principale maschile risulta completa con un pizzico di sensualità, ironico, divertente e alla fine del romanzo anche romantico, viene descritto in modo da risultare reale.

Per quanto riguarda il personaggio femminile troviamo Belle Ryan, l’amica di Indie, stimata dottoressa che si occupa di chirurgia neonatale, proviene da una famiglia che però non ha mai apprezzato la sua professione, questo perché i Ryan sono una prestigiosa famiglia inglese di avvocati, il padre è un Lord e tutto ciò che li interessa sono il potere, la reputazione e le apparenze.

Belle ha un carattere dalle mille sfaccettature, riesce a gestire sia l’indipendenza di una donna sia in ambito lavorativo sia in quello casalingo senza alcun aiuto da parte della famiglia, che manda un messaggio molto bello da diffondere.

Belle e Tanner hanno un rapporto di amore e odio, sono fuori dalle righe e un po’ folli, nonostante siano molto diversi insieme si completano a vicenda. Nessuno dei due è in cerca di una relazione seria, lui è un po’ alla riscoperta di se stesso, mentre Belle è dedita alla sua carriera.

L’attrazione tra i due però è palpabile e la scrittrice è cosi brava a farcelo notare che se dovessimo perdere il filo del romanzo bisognerebbe iniziarlo da capo perché non ci capiremmo nulla.

La loro sarà una finta relazione all’inizio per colpa di Tanner per via di una serie di avvenimenti, i paparazzi riusciranno a scattare una foto di loro due insieme in un momento scomodo e pur di salvare la reputazione di entrambi si vedranno costretti in una farsa, ma lo sarà per molto?

Il romanzo risulta fresco, con alcune scene divertenti e che non ti aspetti, ironico e romantico.

Ci sono delle scene che vorresti Tanner sepolto sotto terra per le battutine che fa o anche solo per i ragionamenti ma allo stesso tempo abbracciarlo e infondergli la sicurezza che gli manca.

Il romanzo è scritto in modo tale da non perderci nessuna azione, con il punto di vista di entrambi i personaggi e con la descrizione dei luoghi ottima.

Mi sono innamorata prima di Camden e poi successivamente di Tanner, dire che mi sono affezionata a questa famiglia è dir poco, onestamente non vedo l’ora di leggere anche degli altri componenti.

Voto: 📚📚📚📚📚/5

La vostra Alessia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *