rainbowstories

RAINBOWSTORIES 3 – Giornata mondiale dell’AIDS!

Buongiorno miei readers, oggi per la nostra tappa di rainbowstories voglio parlarvi di una giornata mondiale molto importante che ricorda una malattia di cui spesso ci dimentichiamo!

Oggi la nostra rainbowstories si tingerà di rosso, perché parleremo dell’Aids e vi suggerirò dei film per conoscerla e abbattere l’ignoranza che ci circonda.

Il singolo di Elthon John realizzato per il suo album del 1992, The One, parla di un padre distante che si ritrova a fare i conti con la sessualità del figlio gay, che , però, è affetto dall’AIDS. Questo singolo fu il primo singolo americano usato a scopo benefico per la fondazione contro l’Aids.

Quando è stato riconosciuto l’AIDS?

L’AIDS ( Acquired Immune Deficiency Syndrome ) è stato riconosciuto ufficialmente per la prima volta il 5 giugno 1981 a seguito di una numerosa registrazione da parte dei CDC di Atlanta di diversi casi sospetti di polmonite in cinque uomini omosessuali a Los Angeles.

Inizialmente non fu attribuito alcun nome a questa malattia, al contrario si faceva riferimento ad essa usando altre malattie associate come la linfoadenopatia.

In un primo momento la stampa la riconobbe col termine GRID ( Gay-related immune deficiency ), mentre il CDC osservò che le comunità infette fossero limitate inizialmente a haitiani, omosessuali, emofiliaci ed eroinomani scelse di chiamarla malattia 4H, ma per poco tempo perché con velocità il virus si stava trasmettendo in maniera virale.

Sarà dal luglio 1982 che verrà introdotto il termine AIDS e solamente dal settembre dello stesso anno verrà usato con la corretta definizione della malattia.

Quando iniziò ad essere davvero conosciuta a livello pubblico l’AIDS?

Non si parlava spesso di AIDS, soprattutto in America dove il raggio di diffusione era maggiore, ma la scena pubblica di questa malattia iniziò ad avere voce con le prime morti famose come la morte dell’attore statunitense Rock Hudson il 2 ottobre 1985, il primissimo personaggio famoso a confessare pubblicamente di essere affetto da questa malattia.

Il virus ha provocato la più celebre vittima il 24 novembre 1991 con la morte della rockstar Freddie Mercury, dopo aver annunciato la sua malattia soltanto il giorno precendente.

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo del Corriere!

L’AIDS è l’epidemia che non si vede ma non si arresta.

Uno dei simboli più importanti!

Perché è importante parlarne?

L’AIDS è una malattia che inizia a crescere soltanto nel momento in cui non se ne parla più, la miglior arma per debellarla o tenerla sotto controllo è l’informazione della sua prevenzione.

Clicca sull’immagine per saperne di più sull’aids!

Per celebrare questa giornata mondiale importante, voglio suggerirvi alcuni film che ho visto e mi sono rimasti dentro!

Philadelphia – 1993
🍿🍿🍿🍿🍿

Il discorso più bello del film !

Philadelphia parla di Andrew Beckett e Joseph Miller, due avvocati, il primo è un brillante e preparato associato benvoluto dai soci di uno tra i più prestigiosi studi legali cittadini, il Wyant & Wheeler, mentre il secondo si arrabatta con piccole cause di risarcimento danni, che non gli consentono particolari sbocchi di carriera.

Purtroppo quando si scoprirà nello studio legale l’omosessualità e la sieropositività di Andrew verrà licenziato senza una vera motivazione, il film vedrà la lotta legale dei due avvocati per ottenere giustizia per il primo.


Yesterday – 2004
🍿🍿🍿🍿

Dopo essersi ammalata, Yesterday scopre di essere sieropositiva. Con il marito che rifiuta e la figlia giovane a cui badare, l’obiettivo di ieri è vivere abbastanza a lungo da vedere suo figlio andare a scuola.


A Proposito di Donne – 1995
🍿🍿🍿🍿🍿

Il film vanta un cast spettacolare con Whoopi Goldberg, Drew Barrymore e Mary-Louise Parker, diretto da Herbert Ross. La storia si concentra nella nascente amicizia di Jane, Holly e Robin, quest’ultima scoperta sieropositiva dopo un ricovero in ospedale. La storia attraverserà diversi mesi, fino alla morte di Robin.


Amici per sempre – 1995
🍿🍿🍿🍿

Amici per sempre è la storia dell’amicizia tra Dexter ed Erik, in cui il primo è portatore di AIDS. E’ una narrazione drammatica ricca di valori e messaggi importati, in un viaggio che sconvolgerà i due ragazzini.


AIDS – Cronaca di una rivoluzione – 2012
🍿🍿🍿🍿🍿

Un documentario dal grande impatto sociale, nominata agli Oscar, trattando la storia di un gruppi di attivisti di ACT UP che combatte aspramente l’accettazione dell’HIV come un tema di interesse pubblico.

In questo singolo Mika parla delle figure importanti nel mondo lgbt per lui, ricordando anche l’aids e i suoi effetti!

Le storie di colore rosso di questo rainbowstories sono molto significative ci ricordano di una malattia che spesso si dimentica, ma nel silenzio cresce, muta e si espande nel mondo. Non è una malattia che si diffonde a macchia d’olio come sta succedendo col covid, ma al contrario si diffonde per mancanza di attenzione o precauzione come il mancato utilizzo di un preservativo.

E tu quanto ne sai dell’AIDS?

Vi lascio con questa domanda, vi aspetto nei commenti!

La vostra Clara!

Altre canzoni su questo tema!

Website | + posts

Sono la Boss di Dreamage Blog, ma sotto sotto sono la più ansiosa delle blogger e quella che legge di più. Viaggio e fotografo in giro per il mondo, ma insieme a me ho sempre qualcosa da leggere, non importa il genere!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *