Autore,  Collaborazione,  Recensioni

Recensione – “La città Celata” di Simon Schiele!

Hello readers, oggi vi introdurrò in un mondo pieno di forti sentimenti e di magia che rapirà la vostra attenzione al primo sguardo sulla sua trama, curiosi?

In un mondo fantastico macchiato da problemi fin troppo reali, due giovani guerrieri combattono per crearsi un futuro. Jack, la spada, incatenato a un sogno di vendetta, Night, l’arco, in cerca di una famiglia. La loro vita cambierà quando arriveranno ad Adzul, la città celata, un’oasi di pace e serenità che tuttavia nasconde un grande segreto. Lì incontreranno il leale Cabil, la bella Judith, il sovrano Reginald, la Meranice e ammireranno la magia del Campo Lunare: sarà il posto adatto a loro? Com’è legato il segreto della città al loro passato? Una favola adulta ricca di umanità, un dark fantasy italiano che ridefinisce i canoni del genere. Violenza, razzismo, abusi sulle donne. Amicizia, amore, fratellanza. Questo è Jäck atto I: la città celata.


foto città celata

“Il mondo aveva scelto quella via per lui: la via del randagio, del ladro, del truffatore. Una via votata alla vendetta, un sentiero che va percorso fino in fondo, in vista dell’unica giustizia concepita da quel mondo, la giustizia della spada. Era un buon proposito per vivere, pensava Jack, e un buon proposito per morire.“

Il mondo fantasy mi ha sempre affascinato molto, è davvero incredibile vedere quanta immaginazione può avere un autore, creando un mondo inesistente e del tutto nuovo per i lettori.

Non mi sarei mai persa l’opportunità di scoprire anche questo piccolo mondo celato di Simon e voi siete pronti a scoprirlo con me? 

Jack Lightning è un giovane ragazzo che ha perso tutto ciò che ha di più caro al mondo in giovane età, ma la morte dei suoi familiari non è stata per via di un incidente o a cause legate alla morte naturale, bensì gli sono stati strappati via dalle sue mani da un uomo misterioso e completamente sconosciuto al mondo. 

Jack sin da quel giorno ha giurato vendetta contro Blackshadow e per affrontarlo possiede una spada che gli aveva lasciato suo padre in eredità, un’arma molto particolare ed unica, che va dal suo padrone appena la si chiama. 

L’intera storia o almeno la maggior parte è incentrata sulla vendetta di Jack e sui vari avvenimenti e conoscenze del nostro protagonista.

Uno dei personaggi che non passerà sicuramente inosservato è Night, un fanciullo semplice, dolce, sensibile ma abilissimo con freccia e arco… ma non solo, il destino li porterà a collaborare tra di loro in diverse situazioni, spesso in circostanze pericolose.

E anche se i due ragazzi sono sempre in disaccordo tra loro, quando si ritrovano prigionieri in una città sconosciuta a qualsiasi mappa, Adzul, capiscono che, ancora una volta, collaborare è stata una scelta saggia.

Che intenzione avranno gli abitanti di Adzul? E quale oscuro segreto nascondono?

Lo stile di scrittura è semplice e coinvolgente, non è mai pensante e le capacità descrittive sono davvero notevoli mantenendo sempre vivo l’interesse del lettore nell’appassionante storia.

La città celata è un romanzo tutto da scoprire, il lettore deve seguire per filo e per segno ogni particolare del racconto per vivere a pieno al suo interno, gli avvenimenti sono celati da un velo di mistero ma man mano nella lettura diventano più chiari e quasi tangibili ai nostri occhi. 

I personaggi sono davvero ben costruiti e ho adorato davvero i piccoli “ritratti” che Simon ci dona ad ogni nuova comparsa del racconto; hanno personalità diverse: forti, dolci, buone, cattive e allo stesso tempo, ognuno di loro ha delle caratteristiche che gli rende unici e seducenti. 

Il personaggio che più ha attirato la mia attenzione è indubbiamente Jack: è forte, abile in battaglia e non si arrende mai davanti a nessun ostacolo. Mette tutto se stesso in ciò che va, sia nella sua fredda vendetta che nei suoi legami con chi riesce ad acquistare la sua fiducia. In Jack si possono trovare molti difetti, come la forza e sicurezza, ma soprattutto un uomo dall’animo ferito e solo che desidera poter spegnere la fiamma che continua a bruciarlo dal suo interno. 

La storia regge alla perfezione e ogni suo dettaglio è ben elaborato nella mente maestrale di Simon che non lascia mai buchi di trama e non si dilunga mai troppo nei dettagli dei suoi capitoli, creando un mix tra il mistero, fantasy e portando il lettore a voler leggere anche il secondo atto di questo romanzo intrigante. 

Voto: 📚 📚 📚 📚 /5

La vostra Sara! 

+ posts

Sono una ragazza dalle mille sfumature, innamorata dell'intrattenimento intrigante come libri e film incentrati su thriller, fantasy o storici. Amo scoprire nuovi paesaggi ascoltando sempre la musica di Michael Jackson.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *