Autore,  Collaborazione,  Review party

Rwp:”Una canzone per dirti ti amo” di Valeria De Gioia!

Buon giorno miei cari lettori! Oggi vi parlo di romanzo di Valeria De Gioia pieno di musica, accordi e tanto amore per essa! Siete pronti a scopre di cosa sto parlando?


Elena ha ventiquattro anni, un’amica tutta matta e un grande sogno nel cassetto: la musica. Scrive da sola le sue canzoni ed è decisa a realizzare il suo progetto a ogni costo ma, per farlo, ha bisogno dell’aiuto del migliore arrangiatore musicale di Milano.

Gaetano Migliani è un musicista sexy e strafottente, con i ricci biondi e un sorriso da mozzare il fiato, tuttavia con un passato i cui ricordi gli impediscono di vincere la propria guerra personale.

Una figuraccia in chat, amici in comune, donne di troppo ed ex invadenti, un disco da realizzare prima che sia troppo tardi ed Elena non possa più cantare.

Se lui accettasse di aiutarla, riuscirebbero a lavorare andando oltre ai battibecchi e resistendo all’attrazione e alla dolcezza degli attimi trascorsi insieme? Talvolta è facile trovare le parole, ma è tutto inutile se non le sai dire. Eppure, basterebbe solo una canzone per dirsi ti amo.


Che cosa succederà quando lei contatterà Migliani su Facebook?
Gaetano risponderà o visualizzerà senza rispondere?
Cosa succederà quando scopriranno di avere un amico in comune?
Chi sarà l’amico in comune?

Elena dopo esser stata lasciata dal ragazzo, perchè ha scoperto il suo segreto, entra in depressione e cosi presa da un momento di scombussolamento decide di scrivere a Migliani poiché le serve un arrangiatore.

Menomale che c’è Clara, la sua migliore amica e compagna di lavoro, e che è ritornato che le fa dimenticare un po’ il suo ex ragazzo. (mi ricorda un po’ la nostra blogger Clara, hanno persino il cognome simile, destino? chi lo sa)

Perchè viene lasciata dal ragazzo? Cosa ha scoperto il suo ormai ex ragazzo? Che cosa nasconde Elena? Perchè decide di scrivere a Migliani?

Questo libro ha rispecchiato una delle mie passioni ovvero la musica ed è per questo che ho amato maggiormente questo libro; mi sono ritrovata nei panni della protagonista e nella paura di non riuscir ad affrontare il problema alle corde vocali.

Devo confessarvi ,che fino a quando non ho finito il libro, sono rimasta con il fiato in sospeso per paura che un sogno che hai da una vita venisse spezzato ulteriormente oltre che per il dolore dovuto ai genitori di lei.

Cosa sarà successo con i genitori? Riuscirà a superare il problema alle corde vocali? Riuscirà a dirlo alla fine a Migliani oppure finirà quando suo cugino le propone di partire con lui per New York accetterà la sua offerta?

L’autrice ci descrive le sensazioni che prova la protagonista talmente bene che anche uno che non ci capisce niente di musica riesce a intuire qualcosa.

Il libro è molto scorrevole e questo fa si che quando lo si legge si riesce intuire come andrà a finire ma allo stesso tempo ti lascia con un po’ in ansia.

All’interno del libro possiamo trovare il pensiero di entrambi i protagonisti, questo permette al lettore di comprendere al meglio le dinamiche che stanno succedendo nel cuore di entrambi i personaggi.

Ma ovviamente se vi dicessi tutto io voi non vi metterete nei panni dei nostri protagonisti o no?

Voto: 📚 📚 📚 📚 /5

La vostra Alessia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *