Buongiorno lettori! Oggi vi parlo del primo volume fantasy scritto da Stefania Enne: Cronache di luce. Piena di colpi di scena e alchimia, questo libro mi fa sospettare un sequel. A fine recensione penserete lo stesso? Vi aspetto!

Fantasy particolare: Cronache di Luce di Stefania Enne

Nel regno di Mexanara lo studio e la pratica delle scienze alchemiche hanno sostituito, da ormai cinquecento anni, la religione e la magia.

Solo un ristretto gruppo di prescelti – nobili e facoltosi ragazzi di sedici anni – ha la possibilità, ogni anno, di entrare a far parte di questa elitaria cerchia.

Agli alchimisti tutto sembra concesso. Grazie allo studio della scienza e ad oscure predisposizioni personali, essi sono infatti in grado di soggiogare e sfruttare a loro piacimento la luce, la tenebra, il fuoco e l’acqua.

Una sola cosa è preclusa persino agli alchimisti: la creazione della Pietra Filosofale; un oggetto mistico dal potere troppo pericoloso perché possa essere lasciato nelle mani di chiunque.

Qualcuno, celato nell’ombra dei corridoi e delle stanze del palazzo reale di Vanbury, sembra intenzionato a svelare il segreto che si nasconde dietro alla creazione della pietra. A qualunque costo. Dal giorno del suo decimo compleanno, Eileen May Atwood sogna di entrare a far parte del Copper Cove Institute, l’istituto per lo studio delle arti alchemiche, e diventare così Alchimista della Corona.

È talmente determinata nel perseguire il suo obiettivo da arrivare a rinunciare a tutto pur di realizzare il suo sogno: alla sua famiglia, alla sua vita tranquilla nel borgo campagnolo di Millingburg, addirittura a se stessa. Il destino farà in modo che il suo cammino si intrecci a quello del principe ereditario, Ezra Blackery, un ragazzo ombroso e poco incline alla spontaneità, sul cui capo pesa il giogo di un’infausta profezia e di una corona che nemmeno vuole.

Nel frattempo, nei bassifondi della città, gruppi ostili alla dinastia dei Blackery si organizzano in modo da spodestare una volta per tutte la monarchia e i suoi rappresentanti. In questa lotta tra bene e male non tutto è come sembra. Troppi misteri si nascondono dietro le porte del palazzo reale. Troppe persone non sono ciò che affermano di essere. Eileen prima di tutti.

“Sentiva che non avrebbe dovuto farlo. Qualcosa, nel profondo del cuore, le diceva che avrebbe dovuto rifiutare quell’offerta, non solo per il bene della sua famiglia ma anche per la sua stessa incolumità. Tuttavia le parole le uscirono di bocca senza che lei stessa fosse in grado di fermarle: «D’accordo, lo farò.»”

La lettura di questo romanzo è stata rimandata per molto tempo, da quando l’ho estratto dal barattolo per la booksshamejar fino a quando finalmente ho avuto 5 minuti di tempo per leggerlo.

Personaggi particolari e frizzanti

Nel regno di Mexanara, precisamente nel borgo campagnolo di Millingburg, Eileen, la nostra protagonista e fanciulla dal carattere vivace, cocciuto e impulsivo, sogna di entrare a far parte del Copper Cove Institute, l’istituto per lo studio delle arti alchemiche e diventare così Alchimista della Corona.

Peccato che per introdursi al corso di studi è necessario appartenere a una famiglia benestante e/o nobile ed è severamente proibito far intraprendere quel tipo di carriera alle donne. Tuttavia dopo la visita del principe Ezra e l’incontro con l’Alchimista di Corte, in lei scatta la voglia di realizzare ancora di più quella folle illusione.

Aiutata dalla sua non-gatta Cinnamon e da un signore che le fornirà un nuovo nome, un nuovo passato e dei nuovi documenti credibili.

Riuscirà a non farsi scoprire nelle nuovi vesti di Eli e non più di Elileen?

Ezra è il principe ereditario dal carattere diseducato, insolente con un pizzico di dolcezza che riserva solo alle persone a lui care che meritano quel suo lato buono. Durante il suo viaggio istituzionale nelle terre del Nord a nome di suo padre, Re Quentin, incontra una strana ragazza dai capelli rosso fuoco che indirettamente scombussola il suo animo, tanto da non volerla intorno.

Destino vuole che si ricongiungeranno in vesti diverse, Eileen lo rivedrà non più in versione donna ma nei panni del giovane Eli, che farà ricredere quel principe so tutto io. Cosa succederà quando inizierà a provare dei forti sentimenti verso questo strano ragazzo che ha smania di mettersi in pericolo?

Innumerevoli luoghi e quando il prossimo libro?

Durante la lettura nel mio cervello si stavano materializzando gli innumerevoli luoghi che l’autrice ci ha fatto conoscere come: palazzo reale di Vanbury, il borgo campagnolo di Millingburg e tanti altri ambienti che mi hanno aiutato a entrare ancora di più dentro il fantasy.

Vi devo confessare che nonostante ci sia scritto che questo è il primo libro e deve uscire il continuo, fino alla fine ero convinta fosse un autoconclusivo. Perché? Sinceramente non lo so, ma avevo questo pensiero fisso nella mente. Non vedo l’ora che esca il continuo sia per poter risolvere il mistero sia per vedere come si evolveranno i sentimenti dei protagonisti principali e secondari.

Indubbiamente come ogni storia vi sono i personaggi secondari che aiutano Eileen e Ezra, in questo caso, a superare i vari ostacoli. Personalmente ho amato ogni ruolo che ricopre ogni personaggi nella storia. Spero di rivedere in futuro e scoprire che ruolo avranno nel seguito Lia, la sorella di Ezra, Charles, Cinnamon, Zach e tanti altri.

Riferimenti a Harry Potter e consigli

Fin da quando ho letto la trama dove viene citata la Pietra Filosofale, non ho potuto che pensare a Harry Potter o all’anime Fullmetal Alchemist Brotherhood. Indipendentemente se piacciono o meno, penso che ogni nerd che non possa esimersi dal collegare automaticamente a queste due storie uniche.

Vi fermo già da ogni pensiero perché qui non ci troviamo in quei due mondi, bensì nel regno di Mexanara nei panni di Eli. Qui la Pietra Filosofale avrà un suo significato, distinto da quello che abbiamo già sentito. Curiosi di scoprirlo? Non vi resta che leggere questo libro!

Lo consiglio a tutte le persone amanti del fantasy e dell’alchimia magica, conditi di suspence e mistero.

Classificazione: 4 su 5.

Alessia!

Informazioni sull'autore

Sono la più piccola del team. Amo leggere i romance e i fantasy ma allo stesso tempo mi piace gustare i popcorn davanti a un film.

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: