Buongiorno readers! Oggi parliamo di romance dalle sfumature Enemies to lovers: Il coraggio d’amare. Libro di WJ Robin che con il doppio POV sarà riuscita a far entrare il libro nel mio cuore?

Il coraggio d’amare

“Se non vado a casa sua non potrà mai considerarmi realmente come se fossi sua sorella.”

Joyceline è una ragazza dolce che, dopo l’abbandono della madre, decide di dare un’opportunità al padre. Fa la cheerleader per ottenere una borsa di studio che le permetta di entrare in un college prestigioso.

Ha una cotta stratosferica, da tutta la vita, per una persona che non è sicura potrebbe ricambiarla, perciò si tiene tutto dentro e soffre in silenzio, vedendolo fare il cascamorto con le altre.

Ha accanto i suoi due migliori amici. Dayana che la sprona a essere più forte e Joshua che ha un modo tutto suo di farla ridere e sentire speciale. Michael Thompson è il bello e tenebroso, ha alle spalle una brutta esperienza. Gioca a football perché sta provando a diventare qualcuno per allontanarsi dalla strada che il padre ha scelto per lui.

Le loro vite si intrecceranno per un caso fortuito e tutto cambierà irrimediabilmente la notte del Prom.
Da quel momento, Joyceline diventerà l’ombra di se stessa mentre Michael continuerà a godersi la sua libertà, finché un incidente non gli cambierà la vita.


Il coraggio d’amare un enemies to lovers?

Joyceline è una ragazza timida, introversa e non ama attirare troppo l’attenzione; dopo l’abbandono della madre non le resta altra scelta se non quella di dare una seconda possibilità al padre, da sempre poco presente nella sua vita.

Michael, al contrario, è il “Principe” della scuola, bello, arrogante, strafottente, sicuro di sé, sempre con una ragazza diversa al suo fianco. Anche lui non ha una situazione famigliare facile, la madre muore in un tragico incidente stradale e non gli rimane che il padre, con il quale non ha mai avuto un gran rapporto.

I due si amano in segreto fin dai tempi del liceo, ma a causa della loro testardaggine e del loro orgoglio non riescono mai a dichiarare cosa provano l’uno per l’altra. Dayana e Joshua sono i migliori amici di entrambi e diciamo che sono anche un po’ i grilli parlanti della storia, perché cercano in tutti i modi di aiutare, consigliare e fare ragionare Joyceline e Michael.

Doppio pov

Il doppio punto di vista aiuta a capire le dinamiche della storia, le azioni e i pensieri dei due protagonisti. Attraverso i flashback conosciamo tutta la storia dall’inizio, dal primo incontro tra Joyceline e Michael fino alla notte del Prom, dove la situazione cambia drasticamente.

La scrittura di Wj Robin è semplice e di facile comprensione, anche se ho fatto fatica a capire quando il personaggio finiva di raccontare il passato e tornava a parlare del presente. Questa cosa mi ha rallentato molto nella lettura e ha reso il romanzo un po’ troppo lento e noioso.

Wj Robin, secondo me, si è persa un po’ troppo a voler raccontare il passato nei minimi particolari dedicando spazio al presente.

Temi importanti

Il coraggio d’amare parla di rinascita, quella che affronta Joyceline in un particolare momento della sua vita; parla di seconde possibilità, quelle che i due protagonisti concedono ai propri genitori per non sentirsi completamente soli. L’amicizia che lega i quattro ragazzi è speciale, sono una famiglia, si supportano, si spronano, si aiutano come solo i veri amici sanno fare.

Un romanzo che ti insegna a non rimandare mai le cose che vorresti fare e soprattutto dire, perché basta una incomprensione o un litigio per impedire a due persone di amarsi per sempre. Lo consiglio se vi piacciono gli enemies to lovers e se vi piacciono le storie d’amore un po’ tormentate.

Valentina!

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x