Review Party: «Quella sera di maggio» di Giusy Viro!
Autore,  Collaborazione,  Recensioni,  Review party

Review Party: «Quella sera di maggio» di Giusy Viro!

Buongiorno readers! Oggi siamo di Review Party con QUELLA SERA DI MAGGIO un breve storiella romance di Giusy Viro, che vede come protagonisti Roberto e Leda due giovani innamorati ma cosa succede al festa di compleanno di lei? Scopriamo insieme se questo romanzo mi è piaciuto!

Cosa sarà successo la sera del compleanno?

Ringrazio l’autrice del romanzo Giusy Viro e Pamela Pecchi per avermi permesso di leggere questo breve libro ma ricco di avvenimenti che mi hanno trasportata ancora di più al suo interno.

Quando mi hanno proposto di partecipare al review party leggendo questa breve ma intensa storiella, ho subito accettato perché ho già avuto l’onore di poter leggere i romanzi della Viro ed ero curiosa di sapere se  sarebbe riuscita, ancora una volta, a stupirmi.

Fortunatamente le mie aspettative non sono state deluse, anzi sono contenta di aver risposto affermativamente.

Quella sera di maggio è un breve romanzo romance coinvolgente, narrato dal punto di vista di entrambi i protagonisti, ciò mi fa’ sempre apprezzare molto di più la storia.

Lo stile narrativo dell’autrice è sempre molto accurato e con semplici parole riesce a farti emozionare in ogni sua storia e a tenermi incollata alle pagine del romanzo fino a quando non vedo la parola “FINE” e finisco di sclerare.

Ho fin da subito pensato che il protagonista maschile fosse un dongiovanni, invece, continuando la lettura mi sono dovuta ricredere e chiedo scusa a Roberto.

Parliamo del romanzo..

Come vi avevo accennato prima abbiamo a che fare con due protagonisti: Roberto e Leda. Analizziamo prima la femmina, una fanciulla che desidera fin da piccola diventare ginecologa e follemente innamorata del fratello della sua migliore amica Carla.

La sera del suo diciottesimo compleanno, arrivata al limite della sopportazione, confessa a Roberto i suoi sentimenti e pensando di essere stata rifiutata va via.

Incredulo Roberto, prima che lei vada via, la bacia ma, sfortunatamente, vengono interrotti dalla voce del cugino del protagonista, Cristian. Cercando di fare cosa buona e giusta, Roberto decide di andare dai suoi amici per far riprendere la ragazza, peccato che tale gesto galante non fa l’effetto previsto, peggiorando la situazione.

Roberto lo scoprirà proprio rivolgendosi alla sorella, ma qui Leda fraintenderà troncando l’amicizia con lui e Carla.

Questo perchè Roberto rivolgendosi alla sorella chiede conferma di esserci riuscito, pensando parlassero di lei, Leda ferita e incredula su quello che ha sentito, decide di troncare l’amicizia con Roberto e Carla.

Ma cosa succede se Roberto e Leda si ritrovano dopo 9 anni dopo per puro caso?

Quella sera di maggio, anche se breve, è sicuramente un buon libro che consiglierei a tutti, ma in particolar modo alle persone che, come me, ogni tanto hanno bisogno di un po’ di amore, che in questa terra non fa mai male. Giusy Viro riesce sempre a far breccia nel mio cuore e questo romanzo ne è la conferma, perchè fin dal prologo non vedi l’ora di comprendere come andrà a finire tra i protagonisti.

Voto: 📚📚📚📚📚 / 5

Alessia!

+ posts

Sono la più piccola del team. Amo leggere i romance e i fantasy ma allo stesso tempo mi piace gustare i popcorn davanti a un film.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *