Buongiorno readers! Oggi parliamo di un music romance che ingrana piano piano, come un fiore che sboccia, si tratta dell’ultimo romanzo di Paola Servente: Cercasi amore a lieto fine! Pronti a scoprirlo?

Cercasi amore a lieto fine: il romance che fa per te?

Sara non crede più nell’amore. Dopo l’ennesimo deludente incontro su Tinder, ha scelto di concentrarsi solo sul lavoro. Con le due amiche di sempre gestisce un’agenzia davvero speciale: la DreaMaker, che trasforma i sogni in realtà.

Ma quando le tre ragazze per caso si incontrano – e scontrano – con i 611, la band internazionale più cool del momento, la loro vita prende una svolta imprevista, che costringe tutti a una insopportabile convivenza forzata tra le mura dell’agenzia.

Ma, si sa, i guai non vengono mai da soli: Michael, il frontman del gruppo, ha perso l’ispirazione e in giro già si dice che sia un artista finito. Quale modo migliore per distrarre il mondo del gossip se non farsi fotografare in compagnia di una ragazza bella e misteriosa? Forse, in fin dei conti, essere costretto a vivere fianco a fianco con Sara potrebbe avere dei lati positivi… A scherzare col fuoco però ci si può bruciare, vero Michael?


Music romance ambientato in Italia

Sara è una giovane imprenditrice che, insieme alla cugina e alla sua migliore amica aprono, a Milano, un’agenzia che realizza sogni. Sara è una ragazza che non ha avuto una vita facile: ha perso il fratello a causa di una malattia e da quel momento in poi ha smesso di essere felice e ha smesso di sognare.

Michael è il frontman della più famosa rock band del momento: bello, carismatico e sempre con la battuta pronta, colleziona una donna dietro l’altra. Il ragazzo sta affrontando un momento di crisi artistica: non riesce più a scrivere, il suo manager gli sta col fiato sul collo e l’uscita del nuovo album è sempre più vicina.

Complice una serata alquanto bizzarra in un locale di Milano, Sara e le sue amiche si “scontrano” con Michael e il suo chitarrista. Da questa serata nasceranno tutta una serie di incomprensioni che porteranno i nostri protagonisti ad una convivenza.

Paola Servente e il suo doppio pov

Grazie al doppio punto di vista alternato sono riuscita a capire meglio certi atteggiamenti di Sara, perché tra i due protagonisti è quella che mi è piaciuta di meno. Sempre sulla difensiva, sempre pronta a trarre le conclusioni sbagliate, cerca di tenere lontane le persone che la vogliono aiutare e le vogliono bene.

Questo suo atteggiamento è dovuto al fatto che, dopo la perdita del fratello, i suoi genitori impongono alla figlia  determinate regole perché hanno paura di perdere anche lei e questo cambierà Sara, rendendola una persona all’apparenza fredda e priva di sentimenti.

Michael, invece, è più “umano”, è un attento osservatore che si fa in quattro per aiutare le persone che ama; a volte il fatto di essere una rock star gli pesa, lo soffoca, tanto da isolarsi ed evitare di uscire per evitare i fans e i giornalisti.

I personaggi secondari di questo music romance sono tutti ben caratterizzati e con un ruolo fondamentale per lo svolgimento della storia.

La scrittura di Cercasi amore a lieto fine è semplice, i battibecchi tra Sara e Michael mi hanno fatta ridere, gli atteggiamenti di Sara mi hanno fatta arrabbiare e mi sono commossa quando Sara racconta la storia del suo amato fratello.

Una lettura divertente e frizzante ma che diventa significativa per i temi che affronta.

Temi importanti per Cercasi amore a lieto fine

Paola Servante affronta il tema della perdita, quando Sara perde suo fratello e questo cambierà per sempre la sua vita. Si parla di rinascita, perché grazie a Michael e al suo amore, Sara pian piano tornerà a essere felice, ad amare e, cosa importante, tornerà a sognare.

Un romanzo che ti insegna a non perdere mai le speranze, a non smettere mai di credere nelle seconde possibilità e, soprattutto, di non smettere mai di sognare perché anche se a volte la vita ti fa soffrire e ti abbatte tu non devi mai arrenderti perché ognuno di noi merita la felicità.

È stata una piacevole lettura che consiglio a chi piacciono i music romance e a chi ama le storie d’amore che nascono pian piano, senza fretta.

Valentina!

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x