Buongiorno readers, voglio parlavi di un graphic novel super atteso. Il principe d’acciaio è una storia legata alla serie di A shade of magic di Schwab, pronti a scoprirlo?

Il principe d’acciaio è il primo di tre volumi a fumetti, ambientato prima degli avvenimenti della trilogia A shade of magic di V. E. Schwab, storia che ancora non ho avuto modo di leggere e ho continuato a rimandare la lettura.

Ho voluto iniziare il nuovo anno con la lettura di questo graphic novel, augurandomi di proseguire anche la storia durante quest’anno.

128 pagine da scoprire.

Il graphic novel colpisce subito l’occhio del lettore grazie alle sinuose e decise linee che raffigurano i nostri personaggi, a tratti forse troppo dure e marcate, soprattutto il personaggio di Isra che non riesco, tutt’ora, a comprenderne il sesso.

Rimanendo sull’argomento personaggi, sono rimasta sorpresa da come sono stati costruiti i personaggi, tutti mi sono apparsi forti, alcuni indomabili ed altri senza punti deboli, magari una scena in più con qualche difetto del protagonista l’avrei sicuramente preferita.

La storia è interessate e coinvolgente, forse la maggior parte del lavoro di coinvolgimento è dato dalle tavole ricche e accattivanti che delucidano una storia semplice e non troppo articolata.

E’ un graphic novel fantasy, molto magico e interessante, ma che ahimè perde autenticità quando la storia non ha una vera e propria contestualizzazione, avrei preferito trovare a inizio libro una pagina in cui mi introduceva la storia e l’ambientazione.

Tutto sommato ho apprezzato il graphic novel perché mi ha donato quell’oretta di svago durante le mie feste, ma non saprei se consigliarlo o no, forse è più adatto a chi ha già letto Shade of magic.

E tu hai già letto Shade of Magic? Lo consiglieresti a chi ancora non l’ha letto?

Voto: 📚📚📚📚/5

La vostra Clara!

Supportaci, offrendoci un caffè su Ko-fi!

Informazioni sull'autore

Sono la Boss di Dreamage Blog, ma sotto sotto sono la più ansiosa delle blogger e quella che legge di più. Viaggio e fotografo in giro per il mondo, ma insieme a me ho sempre qualcosa da leggere, non importa il genere!

Ti potrebbe piacere: