Buongiorno readers! Oggi parliamo di uno sport romance enemies to lovers che farà per voi, il nuovo romanzo di Rhoma G. edito da More stories: Mister One Million. Pronti a emozionarvi con Max e Molly?

Un’amore da seconde possibilità: Mister One Million

Amelia Kowalsky ha due obiettivi: sopravvivere al suo lavoro precario e conseguire la laurea.
Tuttavia, questi sogni sembrano infrangersi quando viene chiamata a sostituire un’amica nella saletta VIP del ristorante dove entrambe lavorano.

Due ospiti, giocatori di football molto irascibili, iniziano una rissa che provoca seri danni. E nonostante Amelia non abbia colpa, viene licenziata, vedendo svanire il suo sogno di poter completare la propria istruzione e migliorare così la sua situazione economica. Tutta colpa di Max McIntyre, il quarterback e noto playboy degli Yankees, il quale, senza pensare alle conseguenze, ha dato inizio alla rissa per difenderla dalle insistenti avances del suo compagno di squadra.

Le intenzioni di Max, in realtà, sono state tutt’altro che onorevoli: ha agito seguendo un piano preciso. Ha scommesso di conquistare Amelia nel minor tempo possibile, convinto che per lui, Mister One Million, sarebbe stato un gioco da ragazzi. Il premio in palio è il ruolo di quarterback titolare e il destino della sua carriera, ma cosa accadrà quando si renderà conto che il vero premio della competizione è il cuore di una cameriera del Queens?

Dalla romantica penna di Rhoma G., tornano i protagonisti di Ogni maledetto martedì, in un prequel ricco di colpi di scena ed emozioni.


L’inizio di tutto

Max McIntyre, quarterback degli Yankees, è a un punto morto della sua carriera: in campo non rende come prima, non è concentrato e per quanto riguarda la vita privata salta da un letto a un altro alimentando il gossip che aleggia intorno alla sua figura.

Per completare il tutto, Max si sente minacciato dal quarterback di riserva, Michael Bouvier, che non perde occasione per ricordargli che prima o poi prenderà il suo posto come titolare nella squadra.

Amelia Kowalsky detta Molly, ha come obiettivo la laurea, per questo motivo non può permettersi di perdere il lavoro come cameriera, ma purtroppo non sa che il destino ha deciso di metterle i bastoni tra le ruote.

Durante un pranzo nel ristorante dove lavora Molly, Max e Michael decideranno di giocarsi il posto da titolare in squadra facendo una scommessa: Max deve fare innamorare Molly se non vuole perdere il suo ruolo di quarterback titolare.

Max è sicuro di vincere la scommessa ma non ha fatto i conti con Molly perché lei non è come le altre donne che è abituato a frequentare, è una ragazza semplice, con la testa sulle spalle e, cosa importante, sembra non cedere al fascino di Max.

Tra incomprensioni, litigi, fughe romantiche e cene di gala, riuscirà Max a salvare la sua carriera ma soprattutto riuscirà a conquistare il cuore di Molly?

Enemies to lovers e doppio pov

In Mister One Million, grazie al doppio punto di vista alternato, ci viene raccontata l’inizio della storia d’amore tra Max e Molly.

Max, anche da giovane, è sicuro di sé, testardo, un po’ troppo impulsivo e non è ancora pronto a lasciare il mondo del football. È abituato ad avere tutto e quando Molly lo rifiuta, Max si pone come obiettivo quello di conquistare il cuore della bella cameriera del Queens.

Molly è timida, riservata, non vuole credere che un uomo come Max sia interessato a lei. Come in Ogni maledetto martedì, non si sente all’altezza di Max e questo la porterà ad avere un atteggiamento infantile per la maggior parte della storia.

In Mister One Million ritroviamo gli stessi personaggi secondari di Ogni maledetto martedì: Archie, Paloma, Micheal e il papà di Molly, con le loro azioni influenzano le azioni e i pensieri dei due protagonisti.

Anche in questo caso sono entrata di più in sintonia con il personaggio di Max, perché Molly, una volta scoperta la verità sulla scommessa, si chiude in se stessa e non accetta di ascoltare le versione di Max. Si barrica dietro un muro di scuse e, cosa che mi ha fatto storcere il naso, decide di credere subito alla versione di Michael.

Rhoma G.: second chance e disparità

La scrittura è fluida, semplice, i botta e risposta tra i vari personaggi hanno reso la lettura scorrevole, leggera e mi hanno portato a finire il libro in una giornata. In Mister One Million si parla di seconde possibilità, perché nonostante gli errori che commettiamo, tutti dobbiamo in qualche modo rimediare per non ferire le persone che amiamo.

Nella vita, tutti abbiamo il diritto di dare la nostra versione dei fatti perché se questa libertà ci viene negata, si creano situazioni dove è facile fraintendere. Viene affrontato il tema della disparità economica, perché Molly e Max fanno parte di due mondi completamente diversi, e infatti Molly si sente a disagio nel mondo lussuoso del bel quarterback.

Consiglio la lettura di Mister One Million se amate i romance ambientati nel mondo del football e se volete sapere come è iniziata la storia tra Max e Molly.

Valentina!

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x