Buongiorno readers! Siete pronti a diventare dei pirati con La Perla del Corsaro, il romanzo storico di Barbara Scotto? Preparatevi per il mal di mare e salpiamo con la nave!

La Perla del Corsaro: si naviga nel 1795

Oceano Atlantico, 1795

Perla O’Donnell è da sempre attratta dal mare; sogna una vita senza vincoli e l’amore profondo, ma dubita che le due cose possano coincidere.

Persuasa dalle promesse del capitano Bryce Maguire, ne accetta il corteggiamento e si imbarca sulla London Star per un viaggio Oltreoceano insieme a lui.

Lo Spettro, famigerato pirata al comando della Moonstone, è animato da un solo proposito: la vendetta.

Questa gli si offre quando, abbordato il vascello del nemico, si trova dinanzi alla sua fidanzata. Perla diventa una pedina nel gioco dei due avversari, ma non sempre la verità risiede in ciò che appare e, per poter salvare se stessa e la sua famiglia, dovrà decidere da che parte schierarsi.

«Dovevi essere la mia arma di vendetta, invece sei diventata la mia redenzione.»

In mare tra mille sfumature: una protagonista che sopravvive

Avete presente quando alzando lo sguardo rimanete incantati dalla bellezza delle sfumature che trovate in cielo e vi sentite tranquilli? Per quanto mi riguarda queste sensazioni le provo quando guardo il mare: capace di trasmettermi un senso di libertà e allo stesso tempo di evadere un pochino dal mondo che circonda, rendendomi felice. Fin da piccola sono sempre stata un’amante del mare, la magia avveniva d’estate, quando salivo sulla barca di mio zio e prendevamo il largo.

Quella stessa sensazione che provo tutti gli anni l’ho ritrovata anche mentre leggevo il libro, mi sembrava di essere affianco ai protagonisti e di provare insieme quel brivido di avventura che solo il mare aperto è in grado di offrirti. Non è per tutti ovviamente e nonostante gli sforzi di sopravvivenza Perla, la nostra protagonista, farà parte di quella cerchia di persone che soffrono il mal di mare.

Vendetta, matrimonio combinato e rapimento…

Nonostante il suo animo movimentato e sciolto, pur di rendere felice la sua famiglia e non farli preoccupare più, Perla decide di accettare la proposta di matrimonio del capitano Bryce. Non rendendosi conto che approvando non sarà libera di esplorare il continente o innamorarsi, come lei desidera, ma di essersi da sola tapparta le ali. Nel momento in cui ci ripensa, la nave dove è viene attaccata e lei insieme alla sua famiglia faranno la conoscenza de Lo Spettro.

Desideroso di vendetta, Lo Spettro aka Martin, decide di rapire Perla e portarla con se nella sua nave. La ragazza infuriata proverà in tutti i modi a fuggire dal pirata, ma quando scopre che il travestimento utilizzato è solo una facciata per essere più arrogante e malvagio, riuscirà Perla a perdonarlo e a fidarsi di lui per riuscire a riunirsi con la sua famiglia?

«Non sempre abbiamo possibilità di scegliere…»

Martin d’altro canto è stato cresciuto in mezzo ai pirati, in mare, nella sua vita ha visto la persona a lui cara morire davanti ai suoi occhi pur di proteggerlo. Nel suo corpo scorre la voglia di punire tutti coloro che hanno fatto affondare la Falena, la sua nave, compreso Bryce.

Non si aspetta di certo di trovarsi l’occasione perfetta per farlo soffrire prendendo Perla con se, allontanandola dalla sua famiglia e da lui. Anche se la ragazza tenta di scappare appena ne ha l’occasione, entrambi cominciano a provare sentimenti inaspettati che cambieranno il corso delle vicende future.

«Sei mia, Perla, mi appartieni e non intendo lasciarti andare mai più. E io, ricorda, sono molto possessivo e vendicativo.»

Romanzo storico con flashback

La perla del corsaro è un romanzo storico ambientato nel 1795, tra l’Oceano Atlantico sulla Moonstone e la Gran Bretagna. L’autrice è riuscita a descriverci ogni cosa con attenzione. Oltre ai luoghi che visitano i protagonisti, pone l’attenzione alla mentalità dell’epoca, dove le donne erano considerate indegne quando toccate da altri uomini con cui non erano sposate.

In quel periodo storico erano ben accetti i matrimoni combinati e le donne non avevano alcun ruolo nella società, di fatti non potevano far valere il loro pensiero perché erano meno degli uomini. È così che le donne venivano imbrigliate in matrimoni spesso infelici o chiuse nei conventi, dovevano seguire i dogmi della società borghese.

I flashback utilizzati da Barbara Scotto, servono al lettore per comprendere cosa è successo a Perla nel passato per farle desiderare la libertà che tanto cerca disperatamente. Abbiate fiducia nei suoi confronti, anche se vi farà perdere le staffe con la sua perenne voglia di ritornare dalla sua famiglia, datele quel briciolo di speranza e vedrete che non rimarrete delusi, anzi vi sorprenderà ad un tratto.

I vocaboli pirateschi utilizzati e il linguaggio dell’epoca determina il ritmo non troppo veloce ma neanche troppo lento del romanzo. Durante la lettura vi sembrerà di star parlando con un pirata vero come Jack Sparrow e vi assicuro che, se amate i pirati come me, sarà impossibile non innamorarsi di Martin.

Un libro con enemies to lovers

Lo scambio di battute e i colpi di scena che troverete all’interno del libro ha reso la storia più coinvolgente senza farla risultare impegnativa come si potrebbe pensare da un romanzo storico. I temi affrontati ne La perla del corsaro, nonostante alcuni siano poco evidenti, vengono sviluppati in modo che il lettore abbia un quadro chiaro della situazione che si sta andando ad affrontare. La voglia di libertà, la vendetta, l’amore e la passione saranno quelli principali.

Essendo un Enemies to lovers preparatevi a una passione che sboccia lenta ma che riesce a farti battere il cuore come solo due persone che non si sopportano all’inizio sanno dare. Martin e Perla vi faranno sudare molte camice prima di lasciarsi andare, ma non rinunciate alla loro storia perché poi sarà difficile abbandonarli. Se siete amanti dei pirati o semplicemente volete leggere un romanzo che parla di due ragazzi che si odiano e poi si amano, siete nel posto giusto, personalmente ve lo consiglio di leggere.

4.0 out of 5.0 stars

Alessia!

Informazioni sull'autore

Sono la più piccola del team. Amo leggere i romance e i fantasy ma allo stesso tempo mi piace gustare i popcorn davanti a un film.

Ti potrebbe piacere:

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x